FANDOM


Sora Virtuale
SORA VIRTUALE 2
Razza Umano virtuale
Origine Kingdom Hearts coded
Sesso maschio
Stato Attuale attivo
Ruolo Copia virtuale di Sora
Mondo di nascità Le Isole del Destino
Affiliazione Esercito Disney
Tipo di armi usate Keyblade
Abilità Possessione di un cuore vero nonostante sia di origini virtuali
Regno Luce
Data di nascità inizio Kingdom Hearts coded
Heartless, Nessuno e Nescines ??? (Roxas) (Nessuno)
Età 0
Colore degli Occhi azzurri
Colore dei Capelli castani
Colore della Pelle bianca
Apparizioni Kingdom Hearts coded
Introdotto in Kingdom Hearts coded
Voce inglese Haley Joel Osment
Voce giapponese Miyu Irino

L'alter'ego virtuale di Sora che ha aiutato Re Topolino a risolvere il mistero del Grillario.

StoriaModifica

Kingdom Hearts codedModifica

Sora Virtuale fù creato assieme all'universo virtuale affinchè potesse scoprire il mistero del Grillario, quando si sveglio si ritrovò nel Tuffo nel Cuore dove Topolino parlandogli dal suo universo gli insegnò a combattere anche se vide un misterioso tizio incuppucciato, poi tornò al suo mondo dove aiutò Selphie e Wakka, poi affronta Tidus e quando lo sconfigge Tidus gli dice di aver visto un tizio nel luogo segreto, lì Sora trova il tizio e gli rivela una serratura che Sora apre trovando la causa dei Bug: Darkside, dopo una lunga battaglia però Sora lo distrugge, ma sviene.
Al suo risveglio si ritrova nella Città di Mezzo dove conosce Cid che gli chiede di trovare Qui, Quo e Qua cosi Sora si mette a cercarli. Nel secondo distretto lui trova Qui attaccato dagli Heartless e lo salva, poi trova Quo nell'albergo e infine trova Qua intrappolato nei bug e lo salva. Ogniuno di loro gli hanno dato un'oggetto, poi riapparve il tizio incappucciato che gli diede un quarto oggetto che formò una serrautra, una volta aperta Sora trovò la causa dei bug della Città di Mezzo: Guardia di Ferro che lo affronta e lo distrugge salvando la Città di Mezzo.
Subito dopo Sora si ritrova al Paese delle Meraviglie dove scopre che i bug hanno fatto perdere la memoria ad alcuni residenti, come Alice, cosi Sora su consiglio dello Stregatto si mette a cercare parole per fargli ritornare la memoria e poi loro due si recano dalla Regina di Cuori che credendoli ladri manda le sue Carte-Soldato ad attaccare Sora, cosi Sora dovettè sconfiggerle e distruggere la Torre della Gabbia per accedere alla serratura e trovare la fonte dei bug che si rivela essere Trickmaster che Sora affronta in tre battaglie consecutive, ma alla fine l'Heartless viene distrutto. Allora Sora rincontra il tizio incappucciato e lo insegue arrivando stranamente al Castello Disney assieme al tizio che si rivela essere Riku Virtuale che dice a Topolino e gli altri che lui li ha portati nell'universo virtuale, allora Sora continua l'avventura.
Sora arriva al Monte Olimpo dove conosce Fil che gli dice che Ercole è entrato in un labirinto cosi Sora entra dentro tale labirinto (tramite la serratura) e dopo aver affrontato molti Heartless incontra Ercole, esso aiuta Sora a trovare la fonte dei bug, ma vengono ostacolati da Cloud che voleva uccidere Ercole, ma il ragazzo viene sconfitto e capisce che Ade lo aveva ingannato, alla fine Sora e gli altri lo convincono ad unirsi a loro e loro poi continuano a percorrere il labirinto fino ad arrivare ad affrontare Cerbero, ma dopo averlo sconfitto Ade li affronta subito dopo, ma neanche la divinità riesce a batterli. Più in là nel labirinto affrontano anche il Titano della Roccia che dopo un lungo scontro riescono a battere e verso meta labirinto affrontano anche Behemoth che distruggono, alla fine raggiungono l'ultima sala del labirinto dove affrontano il Titano del Ghiaccio portando alla normalità il mondo. Sora uscendo dal colosseo incontra anche Pietro che si rivela essere causa di molti guai, allora Sora lo segue.
Seguendo Pietro arriva ad Agrabah dove conosce Aladdin che gli chiede di trovare Jasmine, ma lei era attaccata da Jafar, ma Sora riesce a sconfiggerlo, allora lui usa la lampada-bug di Pietro per bloccare il tempo e rubare quella vera, ma Sora la ruba a Iago ed evoca il Genio che lo porta alla caverna delle meraviglie dove Sora affronta nuovamente Jafar sconfiggendolo, allora il malvagio stregone usa il suo ultimo desiderio per trasformarsi in genio, ma nonstante ciò Sora ruba la sua lampada da Iago e lo imprigiona facendo tornare il mondo alla normalità. Uscito dalla caverna però viene attaccato da Malefica e Pietro che gli distruggono il Keyblade e rapiscono Riku, allora Sora e gli altri tornano al Castello, ma Sora decise di andare a salvare Riku da solo.
Sora si ritrovò alla Fortezza Oscura, ma dopo aver raggiunto Pietro lui lo attacca con gli Heartless, mentre Pietro fugge, allora arriva Pippo per aiutarlo e si mettono a cercare Paperino. Una volta trovato raggiungono Pietro, ma lui minaccia di uccidere Paperino e Pippo e il coraggio di Sora fà ritornare il Keyblade e Sora lo usa per affrontare Pietro e lo sconfigge anche se poi lui chiama Riku ormai sotto controllo dei bug per affrontare Sora e Sora lo affronta e sconfigge, anche se Riku non si risveglia.
Re Topolino allora dice di entrare nelle sue memorie per salvarlo e cosi Sora ripercorre alcuni mondi gia visitati (Isole del Destino, Città di Mezzo, Paese delle Meraviglie e Agrabah) e fra vari bug (inclusi altri affrontati come simile a Roxas in una backdoor della Fortezza Oscura che riesce a batterlo dopo una dura battaglie e Bug Riku Virtuale che pure lo sconfigge dopo una tremenda battaglia.) poi affronta un'altro bug che aveva preso le sue sembianze di Riku ma Sora riesce a batterlo e a far risvegliare Riku, anche se appena uscito dai suoi dati fu costretto ad affrontare Malefica in forma drago e lui riuscì a battere la strega. Subito dopo scoprirono che c'era qualcosa che stava distruggendo il nucleo del Cybermondo, Sora allora si adentra nel mondo e scopre che era l'Heartless di Sora a fare tutto, Sora lo affrontò in una dura battaglia dove inizialmente l'Heartless aveva le sembianze di Darkside tecnolgicizzato, ma poi prese la forma di una versione oscura di Sora e poi riuscì adirittura a farsi diramare, ma con l'intervento di Topolino l'Heartless tornò nelle sue normali sembianze (simile ad uno Shadow) e Sora lo distrusse, cosi Topolino, Paperino, Pippo, Malefica, Pietro e gli altri tornarono al loro universo, mentre Sora si era scordato di tutto.
In seguito Sora Virtuale si riveglia alla Città di Mezzo senza ricordi, ma Re Topolino gli dice che era apparso un nuovo mondo e che lui doveva aiutarlo, cosi Sora accetta e si ritrova nel Castello dell'Oblio dove un tizio incappucciato gli dice di percorrere i suoi ricordi nei mondi: quelli delle Isole del Destino infatti lui aiuta i suoi amici e affronta e sconfigge Tidus, poi si rifiuta di aiutarli e salva Tidus e poi sconfigge gli Heartless e Riku gli mostra dei ricordi nascosti. Poi nella Città di Mezzo aiuta Cid a ritrovare Qui, Quo e Qua, prima senza problemi, ma poi Cid sparisce e in fine è Qup che sparisce. Nel Paese delle Meraviglie invece Sora aiuta alcuni (ma non tutti) e viene accusato dalla Regina di Cuori, poi aiuta tutti ma viene accusato lo stesso e in fine non aiuta nessuno e la Regina lo reputa innocente, nel Monte Olimpo Sora ha un distruto risultato nella prova di Ercole, supera quella di Cloud e sventa i piani di Ade in più di un minuto, poi però fallisce le prove di Ercole e Cloud, ma sventa i piani di Ade, in seguito lui sorprende sia Ercole che Cloud e sventa il piano di Ade in pochi secondi. Nei suoi ricordi di Agrabah in fine aiuta Jasmine catturando Iago abbastanza velocemente, poi lo cattura mettendoci molto e in fine lo cattura in pochi secondi. Poi nella Fortezza Oscura affronta Pietro e lo sconfigge con relativa facilita e raggiunge Malefica abbastanza velocemente, poi pero sconfigge Pietro difficilmente e ci mette molto a raggiungere Malefica, ma subito dopo sconfigge Pietro molto facilmente e raggiunge Malefica in pochi secondi. Superati tutti i suoi ricordi il tizio incappucciato lo affronta, ma Sora lo sconfigge dopo una durissima battaglia e in quel momento dice che lui è pronto e si unisce a Sora. Subito dopo Sora conosce Leon e Yuffie che lo premiano per tutto il suo lavoro e in quel momento Sora si rincontra a Topolino e percorrono l'ultima stanza dove incontrano Naminé Virtuale che gli dice che fù lei a scrivere il messaggio e che dovevano dire a Sora che lui è destinato a salvare molte persone collegate a lui: Terra, Aqua, Ventus, Roxas, Axel, Naminé e Xion. Allora Naminé Virtuale sparisce e Sora ringrazia Topolino e gli altri.

Descrizione nei DiariModifica

Kingdom Hearts Re: codedModifica

Ragazzo il cui destino è legato a un'insolita arma chiamata Keyblade. Quando la sua isola è stata inghiottita dall'oscuirtà, issieme a Topolino, Pippo e Paperino è riuscito a salvare il suo mondo. Quelle avventure sono state annotate nel Grillario e in base a quei dati è stato creato il Sora Virtuale che ora, sostituendo quello reale, affronta nuove avventure nel Cybermondo digitale.

AspettoModifica

Sora Virtuale è identico al vero Sora quando aveva 14 anni. Ha occhi azzurri e capelli castani dritti. Indossa un paio di scarpe gialle, una gacca nera e bianca, una tuta rossa con maniche bianche con chiusura lampo, larghi pantaloni rossi, guanti senza dita bianchi, cintura blu e un ciondolo con una corona d'argento.

PersonalitàModifica

Ha la stessa personalità di Sora quando aveva 14 anni, inoltre anche se è consapevole di essere una copia virtuale questo non lo disanima minimamente.

Lista di Armi (Tipi di Keyblade)Modifica

GalleriaModifica

CuriositàModifica

  • Curiosamente nel Dossier viene semplicemente chiamato Sora anziche Sora Virtuale come succede con Riku Virtuale.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.