FANDOM


Marluxia
FALSO MARLUXIA.png
Razza Nessuno dell'Organizzazione XIII
Sesso maschio
Stato Attuale deceduto
Ruolo Antagonista principale
Mondo di nascità Il Castello che non Esiste
Residenze temporanee Il Castello dell'Oblio (CoM)
Affiliazione Organizzazione XIII
Tipo di armi usate Falci
Abilità Controllo sulla natura
Regno Nulla
Qualcuno Lumaria
Colore degli Occhi blu
Colore dei Capelli rosa
Colore della Pelle bianca
Apparizioni Kingdom Hearts Unchained X (cameo)

Kingdom Hearts: Chain of Memories
Kingdom Hearts 358/2 Days
Kingdom Hearts II
Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance (Menzionato)

Introdotto in Kingdom Hearts: Chain of Memories
Voce inglese Keith Ferguson
Voce giapponese Shuichi Ikeda

Quote rosso1.png I vostri cuori sono stati indeboliti da falsi ricordi... ed è per questo che non potete sconfiggermi!!!!! Quote rosso2.png

~ Marluxia

Marluxia, titolo Leggiadro Sicario, è il numero 11 dell'Organizzazione XIII. Circa un anno prima degli avvenimenti di Kingdom Hearts II tentò di uccidere Xemnas, insieme a Larxen, sfruttando Sora come una marionetta, e di prendere il potere dei Nessuno durante la sua missione al Castello dell'Oblio.
Il suo potere è la natura e la sua arma è un enorme falce che padroneggia con molta grazia e maestria: la Dalia Graziosa. Egli controlla i Cavalieri Neri

StoriaModifica

Kingdom Hearts Unchained XModifica

Marluxia non appare fisicamente, ma il suo potere viene evocato dal libro delle profezie per essere usato dai vari Signori del Keyblade.

Kingdom Hearts 358/2 DaysModifica

Marluxia venne trovato da Xigbar e Xaldin che stavano cercando nuove reclute per l'Organizzazione, qui gli venne data un arma, un potere e un titolo.
Un giorno egli ha accompagnato Roxas, un nuovo membro appena giunto nell'Organizzazione, a svolgere una missione durante la quale gli avrebbe spiegato come funzionano le cose nell'Organizzazione.
Gli spiegò che lo scopo dell'Organizzazione era quello di eliminare gli Heartless di cui ne esistono due tipi (3 se si contano i misti):i Purosangue e gli Emblemi, l'Organizzazione doveva eliminare gli Emblemi poichè i loro cuori andavano ad alimentare Kingdom Hearts, che alla fine avrebbe fatto diventare i membri dell'Organizzazione completi donandogli dei cuori.
Durante quella stessa missione, Marluxia vide Roxas combattere contro degli Heartless e da lì rimase impressionato dal potere del Keyblade, decidendo così di volersene impadronire un giorno.

Sconosciuto (Marluxia col cappuccio).gif

Sconosciuto

Successivamente Marluxia cominciò a complottare con Larxen per rovesciare l'Organizzazione, poi andò in missione di nuovo con Roxas per raccogliere cuori e affrontano Squarciatore Rapido anche se fuggì una volta sconfitto, quando Xemnas lo affidò in missione al Castello dell'Oblio per assoggettare Sora ai voleri dell'Organizzazione, egli capì che sarebbe stata la sua grande occasione per la ribellione. Tuttavia, prima della partenza per il Castello dell'Oblio, Saïx, il quale aveva scoperto del complotto di Marluxia, avvisò Axel(anch'egli spedito in missione al Castello) del complotto e gli fu ordinato di sventrare il complotto.

Kingdom Hearts: Chain of MemoriesModifica

Il piano di Marluxia e Larxen era utilizzare Naminè, un Nessuno in grado di cancellare e ricostruire le memorie, per assoggettare si Sora, ma non ai voleri dell'Organizzazione bensì ai loro, essi avrebbero poi usato il loro burattino Sora per eliminare Xemnas e prendere il controllo dell'Organizzazione, il loro piano semmbrava perfetto solo che sarebbe bastato un insignificante errore come perdere di vista Naminè perchè la ribellione fosse andata in fumo, ed era proprio questo il piano di Axel per bloccare la ribellione, ovvero far fuggire Naminè.
Così, questi, dopo essersi assicurato la fiducia di Marluxia e Larxen eliminando Vexen, ebbe l'occasione di rimanere da solo con Naminè (Marluxia aveva ordinato ad Axel di tenerla sotto controllo) e così la fece fuggire.

MARLUXIA 2.png

Marluxia (Spettro)

MARLUXIA 3.png

Marluxia (Angelo della Morte)

Il piano di Marluxia fallì, ed egli, in un ultimo disperato tentativo, ordinò a Naminè di tentare di modificare almeno qualcosa dei ricordi di Sora ottenendo come risposta un brusco no da parte di Naminè nonostante la minacciò di morte, venne poi attaccato anche dalla Copia di Riku e alla fine, messo completamente con le spalle contro il muro, in preda al panico tentò di eliminare Sora prima con un Nessuno molto simile a lui, poi usando la forma Spettro e in seguito alla sua sconfitta usando quella dell'Angelo della Morte viene nuovamente sconfitto e muore per mano di Sora.

Kingdom Hearts IIModifica

Marluxia non appare fisicamente(fa solo una mini apparizione nel Flashback di Roxas), se non per il fatto che vi è il suo portale nella stanza La Prova del Destino, compare invece la Silhouette Assente di Marluxia nel Castello della Bestia in cui può essere affrontato.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

Marluxia non appare fisicamente in questo episodio, ma viene menzionato da Xemnas assieme a Larxen dicendo che loro, essendo dei traditori, non potevano subire il processo di clonazione per diventare dei Xehanort.

Descrizione nei DiariModifica

Kingdom Hearts: Chain of MemoriesModifica

  • Saga di Sora

Signore del Castello dell'Oblio e membro dell'Organizzazione.
Cerca di assumere il comando sul gruppo, Marluxia face si che Naminé alterasse i ricordi di Sora e poi cercasse di ottenere il potere del Keyblade.

  • Saga di Riku

Undicesimo nella gerarchia dell'Organizzazione.
Marluxia adescò Sora e lo attirò nel Castello dell'Oblio sperando di sfruttarne i poteri per assumere il controllo dell'Organizzazione.
Ordinò a Naminé di alterare di ricordi di Sora, e convinse Vexen a sfidarlo. Tutto sembrava procedere come previsto, finche Axel non liberò Naminé.
Marluxia venne infine eliminato da Sora.

Kingdom Hearts 358/2 Days HDModifica

Un membro dell'Organizzazione XIII. E' uno degli ultimi arrivati, ma, grazie alle sue capacità, è stato nominato signore del Castello dell'Oblio.
Interessato all'Eroe del Keyblade, celava desideri oscuri, ma un misterioso assalitore lo ha eliminato.

Kingdom Hearts IIModifica

Ex numero XI dell'Organizzazione XIII. E' stato eliminato.
Ha tramato una ribellione contro l'Organizzazione e ha tentato di impadronirsi del Keyblade, ma il tradimento di Axel lo ha condotto alla distruzione.

MondiModifica

AspettoModifica

SconosciutoModifica

Come gli altri membri indossa un soprabito nero, stivali neri, guanti neri e pantaloni neri. Il volto è coperto dal cappuccio e dalle tenebre rendendo impossibile capire che sia.

MarluxiaModifica

Marluxia come gli altri membri indossa un soprabito nero, guanti neri, stivali neri e pantaloni neri. E' un giovane Nessuno, con i capelli rosa e pettinati con occhi blu. 

Marluxia (Spettro)Modifica

In questa forma Marluxia sembrerà quasi inalterato, ma avrà il mantello più lungo e il corpo è collegato ad una struttura bianca simile ad una creatura spettrale dai lineamenti femminili, questa forma possiede grandi spalle appuntite e maniche vuote, il volto è umano con occhi bianchi e linee simili a lacrime ma coperto da un cappuccio bianco con il simbolo dei Nessuno, il mento è in parte coperto da una lunga spina, il torso è più scuro e molto magro e il bacino è appunto e privo di gambe ma possiede dei lembi bianchi in stile Nessuno, ha anche un lungo mantello bianco.

Marluxia (Angelo della Morte)Modifica

Il corpo principale di Marluxia è inalterato eccetto per il fatto che ora è imprigionato da rovi spinati neri e che dietro di lui vi è un secondo corpo simile ad un mietitore femminile bianco con gli occhi coperti da una maschera da teschio color rosso sangue. Ha due paio di ali, due da pipistrello nere e due da angelo bianche entrambe hanno la punta simile al simbolo dei Nessuno, mentre le punte delle ali da angelo sono rosse. Brandisce anche una grossa falce simile alla Dalia Graziosa di Marluxia. Intorno a entrambi i corpi girano due enormi anelli bianchi con dei rubini. La piattaforma dello scontro non è altro che la schiena dello Spettro.

Personalità Modifica

Marluxia è piuttosto ingannevole e manipolatorio in natura, come lui fa un tentativo di ribellarsi contro l'Organizzazione utilizzando Sora come un burattino per raggiungere i suoi obiettivi. Come Xemnas, Marluxia ha l'abitudine di essere eccessivamente drammatico e dando lunghi discorsi. Egli prende anche grande orgoglio nel suo aspetto, fiorente la sua arma dopo che colpisce con esso. Sembra che dal suo tono di voce, che è noiosa e monotona, che Marluxia non pretende di avere emozioni, rendendolo simile a Xemnas o Saïx. Tuttavia in alcuni momenti Marluxia sorride e si diverte anche. Marluxia sembra avere un'ossessione con la sua superiorità sugli altri membri dell'Organizzazione.Si ritiene anche che lui si merita più rispetto di quello che ha dato. Come il signore del Castello dell'Oblio, Marluxia ha la capacità di tenere molti membri dell'Organizzazione sotto il suo controllo, andando persino a manipolare Vexen.Anche se la maggior parte dei tratti di personalità Marluxia sono negativi, egli ha alcuni aspetti positivi.

Armi (Tipi di Falce)Modifica

StrategiaModifica

Kingdom Hearts: Chain of MemoriesModifica

Prima battagliaModifica

La battaglia a dire il vero è un tutorial, la prima cosa da fare è far scorrere le carte del deck, usare Destrezza, cambiare dal deck normale al deck nemici e in fine usare Obiettivo (solo nel Remake questa parte finale).

Seconda battagliaModifica

In questa forma Marluxia sta quasi sempre sul campo, inoltre il campo è molto grande, cosi è spesso vulnerabile agli attacchi. I suoi attacchi sono: Laser di boccioli, onda a taglio e onda d'urto, ma i suoi attacchi più potenti sono quando il campo è avvolto da una nebbia di tenebre, impedendo a Sora di vedere le carte (esclusa quella di ricarica) e in seguito fà una pioggia di petali. Inoltre quest'ultimo attacco è molto potente, dunque per bloccarlo bisogna ricordarsi tutto il Deck a memoria. All'inizio della battaglia bisogna distruggere Falce. Dato che all'inizio solo lui attacca Sora, per schivarlo basta usare Destrezza sotto di lui, ma è possibile attaccare direttamente Marluxia Spettro, ma è meglio distruggere prima Falce. Quando Facle sarà morto Marluxia evochera 3 Bit che lanciano laser, per distruggerli basta fare un Fermacarte, inoltre anziche 3 userà 5 laser a petali a forma di X a intervalli regolari. Una volta fatto questo Marluxia Spettro farà scendere una nebbia di tenebre che impedira a Sora di vedere le carte esclusa quella di ricarica (come gia detto prima) e poi la pioggia di petali, in seguito uscirà dal campo e andrà addosso a Sora, quando avrà finito creerà 3 onde d'urto. Userà sempre questi attacchi in quest'ordine finche non viene sconfitto.

Terza battagliaModifica

La battaglia è abbastanza dura e Marluxia attacca solo ed esclusivamente con i turcchi, quindi massima attenzione.

  • Vento della Perseveranza: Marluxia (Terza Forma) creerà una possente tempesta che spazzerà via Sora, ma non arrecherà alcun danno. (3 carte da 8)
  • Fato: Lancierà un fulmine bianco-nero che se colpiti Sora verrà imprigionato, dovrà bloccare ben 6 carte di Marluxia entro 6 secondi o Sora morirà all'istante (3 carte da 6)
  • Tempesta del Vuoto: Marluxia creerà una tempesta che farà perdere tutte le carte di Sora, bisogna raccoglierle tutte se si vorrà fare delle azioni. (3 carte da 7)
  • Anello Rifiuto: Marluxia creerà un enorme onda d'urto che oltre a spazzare via Sora gli arrechera dei gravi danni. (3 carte da 5)
  • Omnilaser: Dai rubini degli anelli comincieranno a sparare dei laser molto dannosi che quasi sicuramente imprigioneranno Sora (3 carte da 4)

CuriositàModifica

  • Marluxia è uno dei tre membri ad avere una colonna sonora personale, gli altri due sono Roxas e Xemnas.
  • Le forme Spettro e Angelica di Marluxia è un chiaro riferimento alle forme demoniaca e angelica dell'Imperatore Mateus Palamesia, l'antagonista di Final Fantasy II.
  • Inoltre la forma Angelica ha un'altro riferimento a Kefka Palazzo, l'antagonista di Final Fantasy VI: le ali angeliche e demoniache, con l'eccezione di quelle di drago.
  • Marluxia assomiglia su alcuni aspetti a Lightning, protagonista di Final Fantasy XIII: i capelli rosa (seppur con una pettinatura diversa) e i petali di rosa che passano vicino a loro dopo qualche mossa.
  • Keith Ferguson (doppiatore inglese di Marluxia) in passato ha doppiato Hulk Rosso, in Hulk e gli Agenti Smash e in The Avengers : Earth's Mightiest Heroes e Judge Gabranth in Dissidia Final Fantasy e Dissidia 012 Final Fantasy.
  • I capelli di Marluxia ricordano un pò a Vincent Nightray ,personaggio della Square Enix che appare in Pandora Hearts, anche se il colore di quest'ultimo è diverso.
  • Il nome del suo Qualcuno, Lumaria, è stato confermato nella versione spagnola di Kingdom Hearts II.
  • Nell'intro di Kingdom Hearts II e Kingdom Hearts II Final Mix+, la pettinatura dei capelli di Marluxia è diversa rispetto al Chain of Memories.
  • Il doppiatore giapponese di Marluxia è noto per aver doppiato Toichi Kuorba (padre di Kaito Kuroba) e Shuichi Akai nella serie di Detective Conan e Magica Kaito Kid 1412, Sazanami Tōkichi in Naruto e Shanks il Rosso in One Piece.

GalleriaModifica

Vedi ancheModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale