FANDOM


Colosso di Ghiaccio
COLOSSO DI GHIACCIO
Razza Demone
Origine Kingdom Hearts Birth by Sleep
Sesso N/D
Stato Attuale deceduto
Ruolo Antagonista principale
Mondo di nascità Il Monte Olimpo
Abilità Limitato controllo sul ghiaccio e sul freddo

Rigenerazione limitata

Regno Tenebre
Colore degli Occhi neri
Colore della Pelle azzurro/violaceo trasparente
Apparizioni Kingdom Hearts Birth by Sleep
Introdotto in Kingdom Hearts Birth by Sleep
Voce inglese N/D
Voce giapponese N/D

Demone creato da Ade per assomigliare il più possibile al Titano del Ghiaccio, ma i suoi poteri sono senza dubbio molto limitati e deboli in confronto alla sua controparte.

StoriaModifica

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

Il Colosso di Ghiaccio participa alle finali della Grande Coppa come compagno di Ade e affrontano insieme Aqua, infatti il Colosso di Ghiaccio è l'asso nella manica di Ade e quest'ultimo sostiene che non c'è regolamente che vieti di portarsi un compagno. Zack capendo l'imbroglio intende aiutare Aqua che però vuole combattere da solo e lei infatti riesce a sconfiggerli entrambi, cosi Ade dice che quel falso non era abbastanza forte in confronto alla sua controparte reale.
In seguito esso Aqua assieme a Terra e Ventus lo riaffronta nella finale del torneo dell'Arena del Miraggio Alito Artico, essi riescono a sconfiggerlo.
Più in là lo incontrano nel torneo dell'Arena del Miraggio: Vendetta dei Boss nel quinto round, ma riescono a sconfiggerlo e a ucciderlo.

Descrizione nei DiariModifica

Kingdom Hearts: Birth by SleepModifica

Un gigantesco mostro di ghiaccio creato da Ade.

AspettoModifica

Il Colosso di Ghiaccio è un enorme demone umanoide fatto intermanete di ghiaccio. Ha braccia molto lunghe con quattro dita artigliate su ogni mano. Non ha il petto, esso infatti è sostituito da da una gabbia toracica di ghiaccio e la schiena è rivestita da spuntoni di ghiaccio. In confronto al resto del corpo, la testa è piccola, ma ha molti denti affilati e piccoli occhi neri e delle spine sulla testa e negli zigomi. L'inizio delle gambe sono molto sottili, mentre la parte finale è grossa e congelata a terra costringendolo quindi a spaccarla e ricrearla per potersi spostare.

StartegiaModifica

Punti di forza:

  • Usa potenti attacchi di ghiaccio
  • Forte fisicamente

Punti deboli:

  • Lento
  • Movimenti limitati
  • Elementi fuoco e calore

Kingdom Hearts Birth by SleepModifica

Coppa OscuraModifica

Info:

  • HP: 400
  • EXP: 0
  • Forza: 16
  • Difesa: 9
  • Fisico: x1.0
  • Fire: x1.25
  • Blizzard: x0.5
  • Thunder: x0.75
  • Tenebre: x0.75
  • Altro: x1.0
  • Bruciatura: x1.0
  • Ricevi: Eroica, Diamanpolvere

Qui si affrontano Ade e il Colosso di Ghiaccio. La battaglia la si può però definire facile per la grande arena, Ade userà i segenti attacchi:

  • Artigliata infuocata
  • Flare (gira su se stesso con delle fiamme orizzontali)
  • Palla Firaga (lancia delle grosse palle di fuoco)

Mentre il Colosso di Ghiaccio attacca con dei semplici proiettili di ghiaccio, lasciare stare Ade all'inizio e occuparsi del Colosso colpendo le gambe, usare spesso i Comandi di tiro, Stili di comando e Unioni-D, una volta sconfitto Colosso di Ghiaccio occuparsi di Ade, sconfiggerlo è facile, dato che usa solo Palla Firaga come attacchi a distanza.

Alito ArticoModifica

In questa battaglia conviene avere un buon Keyblade a seconda del personaggio, tuttavia la battaglia è molto simile alla precedente, solo che Colosso di Ghiaccio è solo e ha molti più HP. Tuttavia i suoi movimenti sono comunque lenti e ciò lo si può usare a proprio vantaggio, la battaglia non sarà difficile sopratutto se si hanno molti attacchi di fuoco e si usa lo stile di comando: Lanciafuoco.

Vendetta dei BossModifica

La battaglia sarà molto semplice, basta solo attaccarlo continuamente con epiloghi e comandi di tiri o attacchi di fuoco e lo si sconfiggera con estrema facilità e velocità.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.