FANDOM


La Banda Bassotti, La Banda Bassotti (membro medio), La Banda Bassotti (membro basso)
BANDA BASSOTTI KH 3D
Razza Cani antropomorfi
Origine I Tre Moschettieri
Sesso maschi
Stato Attuale Attivi
Ruolo Antagonisti
Mondo di nascità Il Paese dei Moschettieri
Regno tenebre
Colore degli Occhi neri
Colore della Pelle grigia
Apparizioni Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Introdotto in Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance
Voce inglese Jeff Bennet (membro alto)

Maurice LaMarche (membro medio)
Jeff Bennet (membro basso)

Voce giapponese Fumihiko Tachiki (membro alto)

Kanji Nomura (membro medio)
Naoki Tatsuta (membro basso)

Una banda di ladri al servizio di Pietro.

StoriaModifica

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

La Banda Bassotti compare subito dopo che Sora, mentre scortava la carrozza di Minni con Topolino, Paperino e Pippo, sconfigge e distrugge Mega Tyranno Rex, e fa cadere Sora dalla carrozza di Minni. Perciò la Banda Bassotti si porta via la carrozza con Minni dentro. Probabilmente è stato Pietro a mandare la Banda Bassotti per prendere in ostaggio Minni. La Banda Bassotti compare in seguito in una torre dove tiene Minni in ostaggio e cerca anche di impedire a Sora di raggiungerla. Tuttavia Sora raggiunge la cima della torre dove sta la Banda Bassotti e la sconfigge. Quando Sora si ricongiunge con Topolino, Pippo e Minni la Banda Bassotti si ripresenta e si accinge ad attaccare Sora ma Pippo con uno stratagemma fa precipitare la Banda Bassotti giù dalla torre. Poi, dopo che Sora, Paperino e Pippo salvano Topolino e vanno al teatro, scorgono la Banda Bassotti con un forziere in mano dove dentro c'era Minni e Sora, Topolino, Paperino e Pippo la inseguono. Poi Sora arriva in un grosso teatro e dopo che Pietro fallisce nel suo tentativo di uccidere Topolino, Paperino, Pippo e Minni con una grossa cassa di legno e dopo che loro fuggono per portare Minni in salvo, Sora decide di affrontare Pietro e lui chiama in suo aiuto la Banda Bassotti. Alla fine Sora riesce a sconfiggere la Banda Bassotti e Pietro una volta per tutte.
Nella realtà di Riku nel Paese dei moschettieri, Riku vede la Banda Bassotti un grosso teatro dove i bassotti portano delle sagome di legno di Topolino, Paperino e Pippo e Pietro le distrugge facendovi precipitare sopra una grossa cassa di legno. Poi Pietro e la Banda Bassotti se ne vanno. Poi Riku libera Minni che era rinchiusa in un forziere in cui era stata rinchiusa dalla Banda Bassotti, lei spiega a Riku quello che stava succedendo e gli dice che Pietro ha invitato i moschettieri (cioè Topolino, Paperino e Pippo) sul palco e qui ci ha piazzato delle trappole per farcele cadere. Poi ricompare la Banda Bassotti che è stupita nel vedere Minni libera dal forziere e che porta con sè la manovella che tiene attive le trappole di Pietro e Minni chiede a Riku di recuperare la manovella. Riku insegue la Banda Bassotti. Inoltre Minni ricorda di quando Pietro l'ha fatta rinchiudere in un forziere dalla Banda Bassotti e quando dice che ha a disposizione una falsa principessa che lo pò incoronare probabilmente si riferisce al bassotti più basso che si traveste da Minni (come nel film). Riku affronta poi i bassotti uno alla volta in due stanze diverse dove loro si nascondevano ma alla fine Riku sconfigge la Banda Bassotti.
In seguito Sora torna al Paese dei moschettieri dove attivando un portale segreto rivive la battaglia contro Pietro e la Banda Bassotti, ma riesce a sconfiggerli nonostante erano più forti di prima.

Descrizione nei DiariModifica

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

I Tre Moschettieri (2004)
I tre mascalzoni che lavorano per il capitano Pietro. Sfortunatamente per il loro capo, non riescono mai a farne una giusta.

AspettoModifica

La Banda BassottiModifica

I membri della Banda Bassotti sono dei bassotti antropomorfi dalla pelle grigia e dal naso marrone, indossano un mantello marrone con cappuccio, guanti, maglione, pantaloni e scarpe nere, il mantello è tenuto con una medaglietta d'argento. Il "leader" del trio è il più alto e robusto dei tre ed ha il muso più sporgente, spesso ha un'espressione soddisfatta e maliziosa.

La Banda Bassotti (membro medio)Modifica

Il membro medio è più magro del membro alto ed è leggermente più basso, inoltre lo si riconosce anche dal muso più schiacciato e dall'espressione spesso stupita o imbambolata.

La Banda Bassotti (membro basso)Modifica

Il membro più basso è il più facile da distinguere in quanto è poco più la metà degli altri due, ma è abbastanza robusto per la sua statura, spesso ha un'espressione imbronciata.

StrategiaModifica

Punti di forza:

  • Abili spadaccini
  • Combattono sempre insieme

Punti deboli:

  • Singolarmente non sono molto forti
  • Hanno lo stesso stile di combattimento

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop DistanceModifica

Sora (Primo combattimento)Modifica

Il sopracitato combattimento si svolgerà all’interno della torre quindi potremo utilizzare il Fluimoto sulle pareti. I 3 banditi sferreranno una combo costituita da 6 colpi ed il colpo finale sarà caricato. Nel combattimento ravvicinato, pariamoci con il Keyblade quindi contrattacchiamo subito con il Comando “Contraccolpo”. Assicuriamoci di sfruttare al meglio il Fluimoto sulle pareti e di eliminare un avversario alla volta.

Riku (Membro Basso)Modifica

Con Riku la battaglia è divisa in due, la prima la si affronta nella Sala Macchine solo con il membro basso, prima di tutto è necessario trovarlo, esso infatti si nasconde su una piattaforma sopraelevata che va abbassata usando il fluimoto su un pilastro, fatto ciò bisognerà affrontarlo, non è affatto difficile, anzi basterà semplicemente usare il fluimoto per attaccarlo dall'alto.

Riku (Membro medio e Membro alto)Modifica

Gli altri due membri si nascondono nella Sala Verde, uno dietro a degli abiti e l'altro dentro un armadio, il metodo di affrontarli è esattamente lo stesso del precedente, sfruttando il fluimoto per sconfiggerli, alcuni Divorasogni potrebbero apparire per la stanza, quindi è consigliabile fare prima piazza pulita.

Sora (Secondo combattimento)Modifica

Il sopracitato combattimento è costituito da due differenti fasi.

Fase 1 – Dovremo ridurre ad 1 i PS dei 3 tre banditi, evitando i loro attacchi combo. Durante l’intero combattimento, dovremo evitare le bombe che ci verranno scagliate contro da Pietro Gambadilegno. Assicuriamoci di equipaggiare nella Console attacchi ad ampio raggio come ad esempio l’incantesimo “Pallonciga” per colpire più avversari in maniera contemporanea. Quando un bandito possederà 1 PS, bisognerà utilizzare il Cambiarealtà “” per gettarlo contro Pietro Gambadilegno, che sarà posizionato a bordo della nave. Ripetiamo il sopracitato procedimento anche con gli altri 2 banditi per avviare la seconda fase.

Fase 2 – Sconfitti tutti e 3 i banditi della Banda Bassotti, Pietro Gambadilegno scenderà dalla nave e vorrà sconfiggere Sora. Il suo stile di combattimento sarà identico a quello della Banda Bassotti, ma con la piccola aggiunta che di tanto in tanto ci scaglierà contro delle bombe. Ad un certo punto, Pietro Gambadilegno si appenderà agli oggetti dello scenario, come ad esempio il lampadario a forma di Luna e quello a forma di Sole, ed incomincerà a dondolare. Dovremo schivare i sopracitati attacchi per evitare di subire dei danni ingenti e dovremo attendere che Pietro Gambadilegno ritorni sul palco per attaccarlo. Quando Pietro Gambadilegno possederà 1 PS, bisognerà utilizzare il Cambiarealtà “” per terminare il sopracitato combattimento.

Sora (Portale Segreto)Modifica

La battaglia è identica a prima, ma ora sia Pietro che la Banda Bassotti avranno le statistiche più alte, conviene quindi attaccarli con attacchi potenti come Pallonciga o Ultimo Arcanum, il livello consigliato è almeno il 50, ma la battaglia è praticamente la stessa, l'unica differenza vera è che Pietro userà più spesso gli oggetti dello scenario contro di Sora.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.