FANDOM


Auron
AURON
Razza Non-morto
Origine Final Fantasy X
Sesso Maschio
Stato Attuale Deceduto
Ruolo Alleato

Membro del party

Mondo di nascità Sconosciuto
Residenze temporanee L'Oltretomba
Tipo di armi usate Campi di Battaglia
Regno Luce
Età 35 (di aspetto)
Colore degli Occhi marrone-giallognolo
Colore dei Capelli grigio scuro
Colore della Pelle bianca
Apparizioni Kingdom Hearts Unchained X (cameo)

Kingdom Hearts II

Introdotto in Kingdom Hearts II
Voce inglese Matt McKenzie
Voce giapponese Hideo Ishikawa

Quote rosso1 Questa è la mia storia, e tu non ne fai parte! Quote rosso2

~ Auron

Auron è un non-morto richiamato da Ade per uccidere Ercole, ma lui si rifiuta di farlo.

StoriaModifica

Kingdom Hearts Unchained XModifica

Auron non appare fisicamente, ma il suo potere viene evocato dal libro delle profezie per essere usato dai vari Signori del Keyblade.

Kingdom Hearts IIModifica

Quando Ade viene a sapere che Ercole riesce a sconfiggere ogni demone o mostro che manda si infuria allora Pietro gli consiglia di resuscitare un morto cattivissimo, cosi Ade resuscita Auron dalle segrete più profonde dell'Oltretomba dove solo lui ha accesso (apparentemente in vita fece cose orribili), ma lui si rifiuta di seguire gli ordini di uccidere Ercole.
I due cominciano a insultarsi e quando dice "Questa è la mia storia, e tu non ne fai parte" Ade si imbestialisce e proprio in quel momento arrivano Sora, Paperino e Pippo che lo portano in salvo dopo aver sconfitto ondate di Heartless. Alla fine Ade decide di scagliargli contro Cerbero, ma Sora e Auron riescono a sconfiggerlo. Subito dopo Sora domanda a Auron se era un'eroe ma lui dice di no, poi gli domanda se ha bisogno di un guardiano, ma Sora rifiuta cortesemente e poi Auron sparisce.
Quando Ade apre i tornei dell'Oltretomba Auron dice a Sora che qualche idiota deve aver aperto l'Inferodromo, e Sora gli risponde che stupido (nonostante sia stato lui) e subito dopo scompare di nuovo.
Quando Ade apre la Coppa Ade fà combattere Ercole e lui si allea con Sora, Paperino e Pippo, una volta arrivati in finale Ade gli rivela che il loro avversario è Auron. Sora tenta di parlare con lui, ma lui continua a ripetere che deve espiare i suoi peccati, queste parole confondono i tre amici. Poi Sora e Paperino ascoltano a un dialogo tra Ade e Auron e gli ordina di uccidere Ercole e Auron dice che lo farà, poi gli dice di uccidere anche "i tre impiccioni" (Sora, Paperino e Pippo), ma Auron si rifiuta di farlo, cosi Ade usa una bambola per piegare la volontà di Auron e contringerlo a combattere.
Mentre Sora e gli altri cercano la bambola Auron combatte contro Ercole rischiando anche la vita. Ma quando Sora riprende la bambola la lancia a Auron e riprende il suo libero arbitrio. Poi si allea con Sora e i suoi amici per sconfiggere Ade, una volta sconfitto ringrazia Sora, Paperino e Pippo per averlo aiuto e gli regala il Keyholder Anima Guardiana.
Auron aiutò Sora anche a sconfiggere Numero 6.
Alla fine quando il colosseo del Monte Olimpo fù ricostruito, Auron vede il colosseo terminato e sparisce dissolvendosi in un'anima.

Descrizione nei DiariModifica

Kingdom Hearts IIModifica

Final Fantasy X
Un guerriero che Ade ha richiamato dagli inferi.
In cambio della sua libertà Auron doveva sconfiggere Ercole. Tuttavia, ha rifiutato l'ordine di Ade e gli ha risposto "Questa è la mia storia".
Non parla spesso di se stesso. Che tipo di storia potrebbe avere?

AspettoModifica

Auron assomiglia motlo a come era nell'originale Final Fantasy X, ma non ha la bottiglia legata al suo fianco destro. Auron indossa un haori rosso sangue foderato in blu con una cinghia nera e blu avvolta sulla vita. Auron tiene sempre il braccio sinistro nella parte anteriore del suo haori, facendolo sembrare rotto, e non lo toglie mai da lì a differenza di Final Fantasy. Ha una spalliera marrone nella spalla sinistra decorata con vari motivi di colore marroncino, verde e blu, sotto di esso vi è la maniche del suo haori che penzola. Indossa anche un paio di pantaloni e scarpe nere con cinghie marroni con una decorazione a tringolo d'argento su di esse. Sotto lo haori indossa una camincia grigia dal colletto alto decorato con due speci di cinghie marroni a forma di croce, tale colletto è talemnte alto che gli copre perfino la bocca. Ha capelli grigio scuro tutti dritti, sembra inoltre che non abbia l'occhio destro, infatti sulla parte destra del volto ha una grossa cicatrice che gli passa nell'occhio costringendolo a tenerlo sempre chiuso. Il suo occhio sinistro (quello buono) invece si può notare essere di colore marrone-giallognolo. Auron brandisce sempre con se una grossa Katana chiamata Campo di Battaglia.

PersonalitàModifica

Auron è un tipo forte e silenzioso. Parla solo se lo ritiene necessario, e quando lo fà dice solo cose saggie. Sembra un severo guerriero dall'umorismo sagace. Proprio come un guardiano lui dedica la sua vita a proteggere chi ne ha bisogno, mettendo la salute degli altri prima della sua. Quando era in vita ha avuto varie esperienze che gli hanno rafforzato l'anima. E' un'uomo molto determinato e leale verso coloro che protegge e sembra anche essere saggio. Sembra dunque essere un ottimo guardiano.


GalleriaModifica

CuriositàModifica

  • Auron (assieme a Cloud in Coded) è l'unico alleato utilizzabile in un mondo che appartenga ai personaggi Square Enix. Tutti gli altri personaggi, infatti, pur combattendo spesso al fianco di Sora sono disponibili solo per un tempo limitato.
    • Di conseguenza, Auron e Cloud, con l'unica eccezione di Riku, e anche l'unico alleato a non essere un personaggio Disney (e quindi Auron, Cloud e Riku sono per ora gli unici personaggi Square-Enix che fanno parte nel party di Sora.)
  • Tutti i comandi Limite di Auron prendono il nome dalle sue Turbotecniche di Final Fantasy X. Molte delle battute di Auron in Kingdom Hearts II sono prese direttamente da Final Fantasy X, anche se leggermente modificate. La più famosa di tutte è la sua frase-simbolo: "This is my story" ("Questa è la mia storia").
  • Auron e Leon condividono gli stessi doppaitori giapponesi.
  • In The Witcher III,quando Ciri, figlia adottiva di Geralt Riva, si vuole sacrificare per salvare il mondo, quest'ultima cita una frase di Auron :" Questa è la mia storia e non la tua."

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.